Igd, netto 2010 sale a 29 mln, propone aumento dividendo a 0,075

mercoledì 9 marzo 2011 13:53
 

MILANO, 9 marzo (Reuters) - Immobiliare Grande Distribuzione (IGD.MI: Quotazione) archivia il 2010 con un utile netto in salita di oltre il 40% a 29,3 milioni su ricavi in lieve crescita e proprone un dividendo di 7,5 centesimi ad azione, contro i 5 dell'ultima cedola.

Il gruppo che gestisce i centri commerciali della grande distribuzione organizzata conferma tutti gli obiettivi del piano industriale 2009-2013. La società ha fatturato 122,4 milioni di euro lo scorso anno, in aumento del 2% circa dal 2009 grazie al contributo dei canoni d'affitto delle due ultime aperture di centri commerciali, risalenti allo scorso dicembre.

Alle nuove aperture e acquisizioni di nuovi centri commerciali, sommate alle politiche di razionalizzazione dei costi, una nota IGD ascrive il miglioramento dell'Ebitda a 82,3 milioni da 76,5 milioni del 2009.

Alle 13,50 il titolo sale dello 0,65% a 1,545 euro.

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA09d02].