Prelios, perdita netta 95 mln su svalutazioni ma utile operativo

venerdì 4 marzo 2011 18:18
 

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Prelios (PCRE.MI: Quotazione) ha chiuso il 2010 con una perdita netta di 95 milioni di euro, a riflesso di svalutazioni immobiliari per oltre 77 milioni e oneri di ristrutturazione una-tantum per 21 milioni, ma punta su un ritorno all'utile netto quest'anno. A livello operativo il gruppo immobiliare, che nel 2010 ha visto i ricavi consolidati scendere del 6% a 254 milioni, è tornato all'utile già lo scorso anno con un risultato positivo per 41 milioni dopo una perdita di quasi 7 milioni l'anno prima.

Il rosso dei conti 2009 si era attestato a 104 milioni circa in termini di risultato netto.

Prelios è riuscito a ridurre il debito netto a 424 milioni lo scorso anno da quasi 446 milioni l'anno prima e conta su una discesa sotto i 400 milioni nell'esercizio appena iniziato e a un dimezzamento di tale valore al 2013.

Gli altri obiettivi 2011 prevedono vendite per circa 1,5 miliardi dopo gli 1,6 miliardi lo scorso anno, oltre il margine superiore della forchetta indicata.

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA0426c]