Parmalat, al 2013 ricavi attesi a 4,78 mld, Ebitda a 437 mln

giovedì 3 marzo 2011 16:11
 

MILANO, 3 marzo (Reuters) - Parmalat (PLT.MI: Quotazione) vede per il 2013 ricavi per 4,78 miliardi di euro, una crescita dell'11,1% rispetto al 2010 e un Ebitda di 437 milioni, in aumento del 15,8%

Lo ha detto il direttore delle operazioni, Antonio Vanoli, illustrando i risultati 2010.

Escludendo il Venezuela la crescita è del 9,5% per i ricavi e del 12,9% per l'Ebitda.

Il Cagr 2010-2013 è pari a circa il 3,6% per i ricavi (+3% escluso Venezuela), e a circa 5% per l'Ebitda (+4,1% escluso Venezuela).

Le cifre non includono programmi di crescita accelerata e M&A e sono a tassi di cambio costanti, ha spiegato Vanoli.

(Sabina Suzzi)