RPT-Ansaldo, utile 2010 a 95 mln, propone cedola a 0,28 euro

martedì 1 marzo 2011 18:54
 

elimina refuso da titolo

MILANO, 1 marzo (Reuters) - Ansaldo Sts (STS.MI: Quotazione) approva il progetto di bilancio 2010 con la proposta di distribuzione di un dividendo di 28 centesimi ad azione, dell'8% superiore a quello dell'anno precedete.

L'azienda, controllata da Finmeccanica SIFI.MI, ha chiuso l'ultimo esercizio con un utile netto consolidato di 94,9 milioni di euro, in aumento dagli 87,8 milioni del 2009, e nuovi ordini per 1,985 miliardi di euro (+11% sul 2009). I ricavi sono saliti del 9,2% a 1,284 miliardi.

Per il 2011 l'azienda prevede un fatturato compreso tra 1,280 a 1,360 miliardi e nuovi ordini per un controvalore di 1,5-1,7 miliardi di euro.