PUNTO2-Mediobanca,no faccia a faccia Della Valle e Geronzi-fonte

venerdì 25 febbraio 2011 16:19
 

(Aggiunge dichirazioni Bollorè)

MILANO, 25 febbraio (Reuters) - Il patto di sindacato di Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione), che si è tenuto oggi pomeriggio, ha esaminato i conti del primo semestre dell'istituto.

Cesare Geronzi, presidente di Generali (GASI.MI: Quotazione), Diego della Valle, patron di Tod's (TOD.MI: Quotazione) e Vincent Bollorè, sono rimasti in sede anche dopo la fine della riunione ma - come spiega una fonte vicina alla situazione - non c'è stato alcun incontro separato tra i tre.

Della Valle, arrivato in Piazzetta Cuccia quando ormai la riunione del patto era alle battute finali, è uscito circa venti minuti dopo.

Dopo la riunione de patto c'è stata invece una chiaccherata tra Geronzi, Bollorè, Tarak Ben Ammar e Alberto Nagel.

Lasciando la sede dell'istituto Bollorè ha dichiarato che in Mediobanca "tutto va bene, qui l'atmosfera è assolutamente perfetta".

"Pagliaro è un grande presidente dopo Cuccia e Maranghi, Nagel è un grande Ceo molto dinamico", ha aggiunto Bollorè.

"Nel patto si è parlato solo di conti che sono stati commentati positivamente", ha riferito una fonte del patto al termine della riunione.

Nei giorni scorsi Geronzi e Della Valle sono stati protagonisti di un confronto serrato culminato nel cda di Generali di mercoledì riguardante, in particolare, la gestione delle partecipazioni da parte del gruppo triestino.

(Gianluca Semeraro)

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO2-Mediobanca,no faccia a faccia Della Valle e Geronzi-fonte | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,790.86
    -1.01%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,010.02
    -0.96%
  • Euronext 100
    1,011.89
    +0.00%