PUNTO 1 - Saras riduce perdita adjusted nel quarto trimestre

venerdì 25 febbraio 2011 09:59
 

(Aggiunge dettagli, andamento titolo)

MILANO, 25 febbraio (Reuters) - Saras (SRS.MI: Quotazione) archivia il quarto trimestre con una perdita netta adjusted per 3,5 milioni, in miglioramento rispetto al rosso per 24 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente, mentre il risultato netto reported è negativo per 10,3 milioni rispetto a +5,2 milioni del quarto trimestre 2009.

Lo annuncia una nota del gruppo di raffinazione che nel periodo ha visto l'Ebitda comparabile migliorare a 80,5 milioni da 24,6 milioni e il margine di raffinazione attestarsi a 4,1 dollari al barile da 0,5 dollari.Ricavi per 2,5 miliardi, in crescita del 60%, investimenti per a circa 26 milioni, in linea con il piano.

A fine anno la posizione finanziaria netta è negativa per 560 milioni, in miglioramento rispetto ai -644 milioni di fine settembre e sostanzialmente in linea con la posizione al 31 dicembre 2009 (-533 milioni).

Il 2010 si chiude con una perdita netta adjusted di 43,9 milioni da -54,5 milioni nel 2009.

Nel 2011, dice la nota, "con il diesel da autotrazione proiettato a riconfermarsi come il prodotto petrolifero con i margini più elevati, e l'olio combustibile ad alto zolfo in progressivo indebolimento, le raffinerie complesse come quella del gruppo Saras sono posizionate idealmente per riaffermare il loro ruolo dominante".

"Naturalmente, Saras segue con attenzione la situazione contingente nel Nord Africa, ed è pronta ad adeguarsi all'evoluzione della stessa, grazie alla propria flessibilità", prosegue la nota.

Dopo un avvio brillante, Saras guadagna in borsa dello 0,28% in un mercato tonico .FTITLMS, in linea con il comparto petrolifero europeo .

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA2589d]