Banco Popolare, fiducia su riduzione quota Agos-Ducato - AD

mercoledì 23 febbraio 2011 15:26
 

MILANO, 23 febbraio (Reuters) - Banco Popolare (BAPO.MI: Quotazione) è fiducioso di trovare un accordo con il partner nel credito al consumo Credit Agricole (CAGR.MI: Quotazione) sulla cessione di una porzione della partecipazione nella joint venture Agos-Ducato.

Lo ha detto l'AD del gruppo veronese, Pier Francesco Saviotti a margine dell'esecutivo Abi.

"Questo è un problema che non abbiamo ancora risolto, lo valuteremo", ha detto Saviotti in merito al dossier sulla cessione di una quota in Agos-Ducato, la società del credito al consumo, partecipata attualmente al 39% da Banco Popolare e per la restante parte dal Credit Agricole.

"E' una bellissima joint venture, fa un sacco di soldi ma vorremo venderla in parte, il 19%", ha spiegato.

"Troveremo sicuramente con loro il modo di arrivare ad un soluzione, perchè non siamo due controparti in lite, ma controparti che hanno un'attività che va molto bene. Dobbiamo solamente trovare un punto di incontro", ha aggiunto.

In una recente intervista riportata sulla stampa l'AD aveva indicato un beneficio derivante dalla cessione pari a 40-50 pumti base sul sul Core Tier 1.

(Andrea Mandalà)