PUNTO 1-Fastweb,raddoppia perdita 2010,vede progresso Ebitda '11

giovedì 17 febbraio 2011 09:46
 

(Aggiunge dettagli da nota Fastweb e risultati Swisscom)

MILANO/FRANCOFORTE 17 febbraio (Reuters) - Dopo una perdita più che raddoppiata nel 2010 e un fatturato in leggero aumento, Fastweb FWB.MI non si aspetta una crescita dei ricavi nel 2011 ma un lieve progresso dell'Ebitda.

Lo dice la controllante Swisscom SCMN.VX. Fastweb ha chiuso il 2010 con una perdita netta di 72,4 milioni dai -34,4 milioni dell'anno precedente e con un Ebitda in crescita del 4,5% a 502,6 milioni.

I ricavi sono saliti dell'1,5% a 1,88 miliardi di euro. Il numero degli abbonati è salito a 1.724.000 a fine 2010 in salita del 4,9% con una ripartizione invariata fra clientela residenziale (80%) e business (20%). Grazie ad una serie di iniziative già avviate l'obiettivo della società è di aumentare "significativamente" la quota di mercato di nuovi clienti broadband nel 2011 rispetto all'8% registrato nel 2010, si legge in una nota di Fastweb.

Il piano industriale che verrà presentato oggi mira inoltre ad un "sostanziale miglioramento" della generazione di cassa nel periodo 2011-2013, dopo che nel 2010 il flusso di cassa netto è stato negativo per 157,8 milioni.

Dopo l'Opa volontaria conclusa lo scorso novembre Swisscom ha annunciato il 14 febbraio scorso di aver superato, nell'ambito della procedura di acquisto delle azioni residue, la soglia del 95%. L'offerta residuale, a 18 euro per azione, terminerà il 14 marzo e dopo la sua conclusione la controllante svizzera acquisirà le restanti azioni Fastweb con conseguente delisting del titolo.

Swisscom ha invece annunciato sul 2010 ricavi a 11,99 miliardi di franchi svizzeri e un utile core di 4,6 miliardi, leggermente sotto la guidance di novembre di circa 4,7 miliardi.

Sull'esercizio trascorso proporrà inoltre un leggero incremento del dividendo a 21 franchi per azione da 20 franchi dell'anno precedente.   Continua...