Beni Stabili, utile 2010, dividendo a 0,022 euro, ok a piano

lunedì 14 febbraio 2011 17:49
 

MILANO, 14 febbraio (Reuters) - Beni Stabili (BNSI.MI: Quotazione) ha chiuso il 2010 tornando all'utile netto consolidato mentre il risultato netto della gestione caratteristica di 34,4 milioni è in crescita del 10% sul 2009, e punta a un "sostanziale" raddoppio nei prossimi tre anni. Lo dice una nota della società immobiliare in regime di Siiq che proporrà ai soci la distribuzione di un dividendo di 0,022 per azione.

Le linee guida del piano strategico approvato dal Cda prevedono anche un sostanziale raddoppio del cash flow della gestione caratteristica per il prossimo triennio "nell'auspicata prospettiva di consentire un costante significativo aumento del dividendo annuo".

Nel 2010 il risultato netto consolidato è pari a 78,8 milioni da una perdita di 51,5 milioni dell'esercizio precedente grazie a fair value del portafoglio immobiliare positivo per 15,9 milioni da -122 milioni di fine 2009 (era passato in positivo già nel primo semestre). A livello patrimoniale il valore complessivo del portafoglio immobiliare è pari a 4,3 miliardi di euro circa da 4,2 miliardi del 2009.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:BAI14c9c]