Interpump raddoppia utile netto in 2010, vendite trim4 +27%

giovedì 10 febbraio 2011 15:31
 

MILANO, 10 febbraio (Reuters) - Interpump (ITPG.MI: Quotazione) ha chiuso il 2010 raddoppiando l'Ebit rispetto a un anno prima a 13,2 milioni grazie a vendite nette in crescita del 27% a 110 milioni di euro. L'utile netto di gruppo è quasi quadruplicato a 5,5 milioni da 1,4 milioni nel quarto trimestre 2009.

Per l'intero anno la società produttrice di pompe ad alta pressione ha visto un aumento delle vendite nette di oltre il 20% a 425 milioni e un utile netto in raddoppio a 27 milioni.

L'indebitamento netto è sceso lo scorso anno a 126 milioni circa da 186 a fine 2009, il free cash flow si è ridotto di poco a 57 milioni.

L'Ebit è passato a 55 milioni da 29 nel 2009.

"Dopo la grave crisi economica internazionale manifestatasi nel corso del 2009 e i primi segnali di ripresa evidenziati nel primo semestre 2010, il secondo semestre ha mostrato un consolidamento della ripresa", si legge in una nota.

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA10b4c].

(Valentina Za, in redazione a Milano Claudia De Lillo)