Alcatel-Lucent sale a due cifre in borsa, piace outlook 2011

giovedì 10 febbraio 2011 15:48
 

PARIGI, 10 febbraio (Reuters) - Balzo a due cifre in borsa Alcatel-Lucent ALUA.PA, che ha chiuso il quarto trimestre con cash flow finalmente positivo e confermato le ambiziose promesse 2011, rassicurando sulla sua capacità di fare utili.

Alle 15,40 il colosso franco-statunitense avanza a Parigi del 16,2% a 3,1 euro, nuovo massimo annuo e record da ottobre 2009 dopo che l'AD Ben Verwaayen ha confermato - dopo i dati 2010 - che Alcatel-Lucent è saldamente avviato a completare il riassetto triennale.

"Abbiamo registrato i migliori utili trimestrali dalla fusione, una chiara indicazione che ci avviamo a ridiventare nel 2011 una società normale", ha detto ai giornalisti riferendosi al duro cammino intrapreso dalla disastrosa situazione creatasi dopo il merger del 2006.

Alcatel ha chiuso il quarto trimestre con un rialzo del 22% nel fatturato - alimentate dalla forza del mercato dei sistemi di tlc in Nordamerica - con margine operativo adjusted all'8,1%. Ma la crisi ha fatto scendere gli investimenti dei carrier telefonici e una crisi di approvvigionamento nei componenti ha pesato sui profitti.

Nell'intero anno le vendite sono salite del 5,5% a quasi 16 miliardi di euro, con utile operativo adjusted di 288 milioni (le attese di consenso per il fatturato erano 15,74 miliardi) mentre il margine operativo adjusted è stato 1,8%.

Per il 2011 Alcatel-Lucent si è data un obiettivo di margine operativo adjusted del 5%, minimo della fascia 5-9% che aveva promesso per l'anno. Ma il 9%, ha detto l'AD, non è un obiettivo da escludere. "Siamo fiduciosi di poter crescere meglio del nostro mercato di riferimento e puntiamo a una crescita significativa degli utili".

Agli investitori sono piaciuti anche i dati del trimestre e i segnali di ripresa della telefonia fissa: CA Cheuvreux e WestLB hanno alzato la raccomandazione e Credit Suisse e Goldman Sachs hanno preannunciato la revisione delle stime.

Alcatel-Lucent prevede inoltre che il mercato delle apparecchiature per tlc cresca a un ritmo nella parte alta delle attese tra 0 e 5%, contro la forchetta +1,6-2,5% di crescita prevista dagli esperti di mercato per gli investimenti dei carrier che affrontano il sovraccarico portato sulle reti dati dal boom di smartphone e tablet.

Tra i clienti maggiori Alcatel-Lucent ci sono AT&T (T.N: Quotazione) e Verizon (VZ.N: Quotazione).

Sul mercato Usa le azioni replicano la performance europea e salgono del 17,4%.