Unicredit, confermati obiettivi attività Italia in 2011-Ghizzoni

mercoledì 9 febbraio 2011 16:41
 

ROMA, 9 febbraio (Reuters) - Unicredit (CRDI.MI: Quotazione) conferma gli obiettivi per le attività italiane relativi al 2011.

Lo ha detto l'AD Federico Ghizzoni a margine di un convegno.

Il manager ha definito tali obiettivi "ambiziosi perché il 2011 per l'Italia è un anno di svolta", aggiungendo che "nel 2012 i target saranno ancora più ambiziosi".

Per quanto riguarda l'intero gruppo "siamo in linea con le aspettative", ha detto il manager.

Ieri Il Sole 24 Ore, riportando quando emerso in un incontro riservato della banca tra top management e seconde linee, affermava che per il 2010 le attività italiane avrebbero chiuso con una perdita di 50 milioni, complici rettifiche su crediti di 3,6 miliardi.

Per fine 2011, secondo il quotidiano, l'istituto punterebbe a un utile netto delle attività italiane di 594 milioni grazie a ricavi superiori a 10,12 miliardi.

Stefano Bernabei

(via Redazione Milano, Reuters messaging: claudia.delillo.reuters.com@reuters.net, +39 02 66129567, reutersitaly@thomsonreuters.com)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters italia