Buzzi, fatturato 2010 cala 0,9%, vede Mol ricorrente a 400 mln

martedì 8 febbraio 2011 15:05
 

MILANO, 8 febbraio (Reuters) - Buzzi Unicem (BZU.MI: Quotazione) ha registrato nel 2010 ricavi netti per 2,648 miliardi di euro con una flessione dello 0,9% rispetto all'esercizi precedente.

Lo dice una nota della società aggiungendo che le vendite di cemento sono ammontate a 26,6 milioni di tonnellate, +4% rispetto al 2009.

L'indebitamento finanziario netto a fine 2010 ammonta a 1,267 miliardi di euro, in aumento di 58 milioni da fine 2009.

Il gruppo cementiero si attende che il 2010 si chiuda con un Mol ricorrente di circa 400 milioni

A livello di risultato netto, come già annunciato, l'esercizio è influenzato dalla svalutazione di circa 100 milioni relativa allo stabilimento di Oglesby, ricorda la società.

"In un quadro macro-economico ancora molto incerto, nell'ultima parte dell'anno sono emersi alcuni segnali di miglioramento, che riteniamo possano trovare conferma durante il 2011", aggiunge.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA082df]