PUNTO 2-Ubs, utile investment banking trim4, gestione migliorerà

martedì 8 febbraio 2011 16:01
 

(Aggiunge dettagli)

ZURIGO, 8 febbraio (Reuters) - Ubs (UBS.N: Quotazione) UBSN.VX torna all'utile nell'attività di investment banking nel quarto trimestre mentre per l'attività di gestione di patrimoni, che nel periodo ha visto flussi netti quasi nulli, le aspettative di rimbalzo si concentrano sull'anno in corso.

L'utile netto del quarto trimestre si è attestato a 1,3 miliardi di franchi svizzeri, meno degli 1,5 miliardi attesi dagli analisti.

L'attività di investment banking ha registrato un utile netto di 75 milioni di franchi svizzeri prima delle imposte a fronte di una perdita di 406 milioni il trimestre precedente. Il risultato del trading è atteso in ulteriore miglioramento nel primo trimestre. L'attività di wealth management, strategica per il colosso elvetico, ha visto tuttavia afflussi netti "prossimi allo zero" e il 2010 ha registrato nel complesso un deflusso netto per il terzo anno consecutivo. Se da un lato la banca è riuscita a conquistare nuovi clienti nella regione Asia Pacifico e tra gli ultra-ricchi, è proseguita l'emorragia in Europa.

"A dispetto dei progressi significativi messi a segno nel 2010, siamo ben consapevoli che dobbiamo continuare a migliorare i nostri risultati", ha commentato Gruebel.

Ubs ritiene che nel 2011 i nuovi influssi netti dovrebbero "rafforzarsi notevolmente".

I ricavi dell'attività di gestione sono saliti del 2% nel quarto trimestre sebbene la forza del cambio del franco svizzero abbia parzialmente annullato i benefici.

UBS ha comunicato una riduzione dei bonus del 10% per il 2010, con una riduzione delle risorse destinate a questo scopo a 4,3 miliardi di franchi e un rinvio ai prossimi anni di una quota pari a 1,55 miliardi.