Dyckerhoff (Buzzi),vendite 2010 +3%,significativo calo risultati

lunedì 7 febbraio 2011 09:04
 

MILANO, 7 febbraio (Reuters) - Nel 2010 il fatturato consolidato preliminare di Dyckerhoff DYKG.DE, controllata di Buzzi (BZU.MI: Quotazione), è cresciuto del 3% a 1,413 miliardi, mentre è atteso "un significativo calo dei risultati".

Lo si legge in una nota in cui si spiega che la società prevede che la redditività caratteristica per il 20120 si attesti al 15-16%.

"L'utile ante imposte e l'utile netto sono stati influenzati soprattutto dalla svalutazione, senza manifestazione monetaria, dello stabilimento di Oglesby, negli Stati Uniti, il cui impatto negativo sull'utile netto consolidato di Dyckerhoff è stimabile in 48,3 milioni di euro", dice il comunicato.

Per l'esercizio 2011, Dyckerhoff prevede un fatturato consolidato di circa 1,5 miliardi e attende "senza dubbio un miglioramento del Mol, dell'utile ante imposte e dell'utile netto consolidato".

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA07d61]