Pop Sondrio, netto sem1 a 59 mln, bond Lower Tier II max 350 mln

lunedì 29 agosto 2011 14:35
 

MILANO, 29 agosto (Reuters) - Popolare Sondrio (BPSI.MI: Quotazione) ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 59 milioni e ha annunciato l'emissione di un bond subordinato step-up Lower Tier II fino a nominali 350 milioni di euro.

L'utile netto risulta in calo del 31,09% rispetto ai primi sei mesi del 2010 quando l'utile ha beneficiato di una plusvalenza straordinaria di 58 milioni derivante dalla cessione delle quote in Arca Vita e Arca Assicurazioni, dice una nota.

Il margine di interesse è salito del 22,25% a 243 milioni, mentre le commissioni si sono attestate a 139 milioni (+19,99%) per un margine di intermediazione che sale del 39,86% a 413 milioni.

Per l'intero anno "è attesa una positiva dinamica sia per il margine d'interesse e sia per le commissioni, mentre il risultato dell'attività finanziaria è indissolubilmente legato all'evolvere della situazione sui mercati. In relazione alla contenuta evoluzione dei costi, è possibile ipotizzare, pur tenuto conto di quanto sopra cennato riguardo all'evoluzione della crisi, un andamento reddituale sostanzialmente in linea con il primo semestre".

Per ciò che riguarda il bond, è riservato ai soci clienti, ha un prezzo di emissione pari al 100% del valore nominale con durata sette anni e rimborso annuale del 20% del capitale a decorrere dal terzo anno. Il tasso di interesse è fisso crescente ('step-up') con cedola annuale posticipata.

Il collocamento è atteso entro l'anno. Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale della società cliccando [ID:nBIA29fe6]