BB Biotech,vede 2011 positivo,Cda proporrà cedola di 3,2 franchi

giovedì 27 gennaio 2011 09:32
 

MILANO, 27 gennaio (Reuters) - Il consiglio di amministrazione di BB Biotech (BIO.MI: Quotazione) proporrà all'assemblea il pagamento di una cedola pari a 3,20 franchi svizzeri, "in linea con la politica dei dividendi finora adottata".

Lo comunica il fondo che investe in società biotecnologiche in una nota, dove si precisa che il quarto trimestre è stato archiviato con un Nav in crescita dell'11,6% (in dollari) e del 6,2% (in franchi svizzeri) rispetto ai tre mesi precedenti, mentre il Nasdaq Biotechnology Index ha messo a segno una performance dell'8.4% (in dollari).

La società sottolinea che "il trend positivo degli indici biotech registrato alla fine del 2010 sembra destinato a proseguire anche nel 2011" e vede una ripresa stabile e sostenibile del settore.

Inoltre dice di attendersi per il 2011 numerosi studi clinici e decisioni favorevoli relativamente alle aziende in portafoglio. I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA27f72]