United Technologies, utile quarto trimestre migliora del 12%

mercoledì 26 gennaio 2011 15:10
 

BOSTON, 26 gennaio (Reuters) - La conglomerata Usa United Technologies (UTX.N: Quotazione) ha archiviato il quarto trimestre con un utile in rialzo del 12%, grazie alla vivace domanda dei mercati emergenti per i prodotti a margine più elevato.

Il gruppo, che produce tra l'altro i motori aerei Pratt&Whitney e gli elicotteri Sikorsky ed è leader mondiale per ascensori e apparecchi di condizionamento, annuncia che nei tre mesi al 31 dicembre scorso i profitti hanno raggiunto 1,2 miliardi di dollari, 1,31 dollari per azione, rispetto a 1,07 miliardi (1,15 dollari per azione) dello stesso periodo l'anno precedente.

La media delle attese degli analisti del sondaggio Thomson Reuters I/B/E/S scommetteva su un utile per azione pari a 1,29 dollari per azione.

Il fatturato è stato 14,9 miliardi contro attese di 14,75 miliardi.

Il gruppo preannuncia un'operazione di riacquisto di azioni proprie per 2,5 miliardi di dollari, mentre per il 2011 riafferma attese di eps tra 5,05 e 5,35 dollari rispetto a un consensus Ibes a 5,33.