Fondazione Cariplo, erogazioni 2011 stabili a 190 mln euro

martedì 25 gennaio 2011 17:24
 

MILANO, 25 gennaio (Reuters) - Nel 2011 la Fondazione Cariplo mette a disposizione per le attività non profit erogazioni complessive per 190 milioni di euro, in linea con i livelli degli anni precedenti.

Il 2010 si è chiuso con contributi per circa 188 milioni dopo oltre 179 milioni del 2009. Considerando inoltre la quota che ogni anno per legge la Fondazione destina ai Centri Servizi di Volontariato, la media dei volumi per le attività filantropiche complessiva degli ultimi anni è stata attorno ai 200 milioni di euro.

"E' una sostanziale tenuta del livello erogativo. Non facciamo pesare sui nostri programmi le difficoltà di rendimento che oggi incontriamo nella gestione del patrimonio", ha commentato il presidente della Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti, presentando alla stampa le attività previste per il 2011.

Guzzetti ha sottolineato che la stabilità è resa possibile grazie ai prelievi effettuati dal Fondo di stabilizzazione delle erogazioni, pari a 500 milioni di euro, accumulato "nel periodo in cui avevamo rendimenti a due cifre".

Nel corso di quest'anno la Fondazione Cariplo, seguendo lo schema convenzionale, prevede di erogare oltre 15 milioni al settore ambiente, 41 milioni circa per l'arte e cultura, oltre 29 milioni per la ricerca scientifica, 40 milioni circa per i servizi alla persona e oltre 20 milioni per filantropia e volontariato.

Altri 42 milioni saranno inoltre utilizzati per sostentere progetti innovativi, sempre relativi ai settori di intervento, con altri strumenti erogativi.

"La cultura non va tagliata. Crediamo che sia importante tenere sul versante della cultura anche per i problemi di disagio giovanile", ha commentato Guzzetti.