Intesa Sanpaolo, Fondazione Cariplo soddisfatta gestione banca

martedì 25 gennaio 2011 13:52
 

MILANO, 25 gennaio (Reuters) - L'azionista di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), Fondazione Cariplo, è molto soddisfatto dell'andamento della banca, positivo grazie anche al clima sereno e di coesione tra tutte le fondazioni azioniste.

Lo ha detto il presidente dell'ente Giuseppe Guzzetti a margine della presentazione delle attività previste per il 2011 della Fondazione.

"Come azionisti di Intesa Sanpaolo siamo molto soddisfatti. Credo che nell'attuale situazione europea e internazionale sia un momento molto positivo per Intesa Sanpaolo. Abbiamo una situazione di grande tranquillità e di coesione all'interno degli azionisti rappresentati dalle Fondazioni [...] e questa è una premessa per far lavorare tranquilli i nostri manager e la nostra banca", ha dichiarato Guzzetti.

Guzzetti ha sottolineato un "forte impegno dal punto di vista organizzativo" mostrato dall'istituto ultimamente e in particolar modo relativamente alla banca dei territori che "sta andando molto bene".

Ricordando inoltre il buon livello di patrimonializzazione del gruppo, la "grande liquidità", un livello di sofferenze al di sotto della media, Guzzetti ha quindi ribadito che "ci sono tutti gli elementi per dire che, come azionisti, siamo soddsfatti di come i nostri manager stanno gestendo la nostra banca".

Sul piano industriale di Intesa Sanpaolo atteso ad aprile, Guzzetti ha spiegato di non essere ancora a conoscenza delle linee guida. "Quando ci presenteranno queste linee, è chiaro che daremo il nostro contributo in modo assolutamente trasparente, come sempre abbiamo detto".

Infine, Guzzetti si dice fiducioso sul dividendo sull'esercizio 2010 ma attende le decisioni della banca sull'argomento. "Noi non facciamo forzature su nessun genere perchè la banca sia patrimonializzata e faccia ciò che sta facendo, ovvero un importanto sostegno all'economia reale del nostro paese".

(Andrea Mandalà)