Intel sale in Europa dopo dati e trascina tecnologici

venerdì 14 gennaio 2011 10:47
 

FRANCOFORTE, 14 gennaio (Reuters) - Mattinata in rialzo per le azioni Intel (INTC.O: Quotazione) (INTC.DE: Quotazione) in Europa, che beneficiano dei risultati positivi annunciati ieri sera dalla leader dei chip Usa, trascinando in rialzo molti dei tecnologici continentali.

Intel ha chiuso il quarto trimestre con 3,4 miliardi di dollari di utile, cioè 59 cent/azione contro 53 cent del trimestre di confronto. Il fatturato sale dell'8% oltre 11 miliardi di dollari e sopra le attese degli analisti, con gross margin - dato chiave del settore - al record del 67,5%. "Le attese sui risultati del gigante dei semiconduttori non erano certamente basse ma ancora una volta Intel ha dato di più" commenta Roger Peeters, strategist di Close Brothers Seydler.

Alle 10,32 in Germania il titolo Intel sale del 2,2% a 16,29 euro, più o meno il rialzo del dopoborsa Usa, mentre l'indice Stoxx tech avanza dello 0,7% quasi ma la chip designer Arm ARM.L sale del 7,8% mentre la produttrice di macchine per chip ASML Holding (ASML.AS: Quotazione) avanza del 3%.

Intel prevede di fatturare nei primi tre mesi del 2011 tra 11,1 e 11,9 miliardi di dollari (10,73 miliardi le attese di consenso) e di investire circa 9 miliardi di dollari nel 2011.