Imprese Italia, verso recupero fatturato pre crisi - Mediobanca

martedì 9 agosto 2011 16:32
 

MILANO, 9 agosto (Reuters) - Le imprese italiane si avviano nel 2011 a recuperare i livelli di fatturato del 2007, anno che precede la crisi globale, a fronte di livelli occupazionali costantemente in calo e di investimenti che stentano a decollare.

E' la fotografia scatta dall'ufficio studi di Mediobanca che prende in considerazione - nel rapporto sui dati cumulativi di 2030 società italiane - imprese con sede in Italia che rappresentano il 50% circa del fatturato dell'industria, il 68% dei servizi pubblici, il 31% dei trasporti e il 24% della distribuzione al dettaglio.

Nel 2010 l'aggregato mostra una crescita del fatturato dell'8,2% rispetto al 2009 con un gap rispetto al 2007 che si riduce al 3,9%. Nei primi sei mesi dell'anno, un campione dell'aggregato che rappresenta un quinto del fatturato indica uan ripresa dell'11% dei ricavi rispetto a un anno prima, dato che, se confermato per l'intero anno, porterebbe a un recupero dei livelli pre crisi.

Buone notizie anche sul fronte dei margini: il margine operativo netto aggregato del 2010 mostra una crescita del 6,6%, dato che riduce al 23% il gap da colmare rispetto al 2007 (nel 2009 era al 28%). Nei primi sei mesi i margini mostrano un trend crescente del 7% che, se confermato sull'intero 2011, si traduce in un recupero per la fine dell'anno di circa il 90% dei livelli pre crisi.

Nel 2010 l'utile netto aggregato segna un progresso del 64,2% ma solo per un quinto questo incremento è frutto di maggiori margini operativi. Un contributo determinante è infatti arrivato dai proventi finanziari netti e da proventi non ricorrenti: da un lato la riduzione dei tassi ha infatti comportato un calo degli interessi passivi sul debito dall'altro - in particolare per le grandi imprese - si sono registrati dividendi da consociate estere maggiori (+47%).

Nel 2010 l'occupazione è calata dell'1,9%, trend in miglioramento rispetto al -2,8% del 2009, che porta tuttavia il gap col 2007 al 5,1%. Nel 2006 e nel 2007 peraltro l'occupazione si era mossa in modo solo marginalmente positivo (+0,1% e +0,2% rispettivamente).

Gli investimenti hanno segnato una ripresa del 5,8% nel 2010 rispetto al 2009 ma restano inferiori del 16,2% rispetto ai livelli pre crisi.

FATTURATO ENERGIA CRESCE PIÙ DI MANIFATTURA   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Imprese Italia, verso recupero fatturato pre crisi - Mediobanca | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,836.51
    +0.15%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,014.42
    +0.22%
  • Euronext 100
    1,014.64
    +0.00%