PUNTO 1 - Due ruote, calo del 47% a dicembre, -24% in 2010

martedì 4 gennaio 2011 15:13
 

(aggiunge quota mercato Piaggio)

TORINO, 4 gennaio (Reuters) - Il dato delle immatricolazioni delle due ruote a dicembre conferma lo stato di difficolta' del settore, con 6.781 veicoli, in calo del 47% rispetto allo stesso mese del 2009, comunica l'associazione dei produttori Ancma.

Piaggio registra una quota di mercato pari al 34,2% dal 32,4% del dicembre dello scorso anno, dice la società.

"Dicembre pesa solo il 2,2% del totale annuo, tuttavia il segnale è pesante", commenta la nota Confindustria Ancma.

Pesante anche il segmento dei "cinquantini", che si ferma a 2.811 consegne, in flessione del 35,3%.

Nell'intero 2010 le immatricolazioni sono 307.045, con un decremento del -24,2%. Il comparto dello scooter con 213.456 unità registra un -27,7%; meno sensibile la discesa delle moto con 93.589 pezzi pari al -14,5%.

Per i conquantini le consegne sono in calo del 13,9% a 85.921 mezzi.

"Il 2010 si chiude male con oltre 111.000 veicoli in meno rispetto al 2009. Mentre l'anno scorso la disponibilità di oltre 131 milioni di euro di incentivi aveva contrastato efficacemente la crisi del mercato, quest'anno appena concluso paga per intero la mancanza di sostegni adeguati", afferma Corrado Capelli, Presidente di Confindustria Ancma.