November 16, 2010 / 11:13 AM / 7 years ago

PUNTO 3 -UniCredit, incontro Rampl/fondazioni su strategie banca

3 IN. DI LETTURA

(riscrive con dichiarazioni fonti)

MILANO, 16 novembre (Reuters) - Si è svolto stamane un incontro tra il presidente di UniCredit (CRDI.MI) Dieter Rampl e i vertici delle fondazioni azioniste.

Secondo fonti vicine alla situazione si è trattato di un incontro di routine sulle strategie della banca anche in vista del piano industriale che potrebbe essere sul tavolo del Cda tra un mese.

"Come consuetudine, il presidente vuole sentire gli azionisti per avere suggerimenti e pareri sulle visioni strategiche della banca", dice una fonte vicina alla situazione.

"Si tratta soprattutto di incontri anche relazionali, si è parlato dello spirito del piano industriale della banca senza entrare nei dettagli", dice una seconda fonte vicina alla situazione.

Le Fondazioni hanno ribadito al presidente Rampl che Unicredit deve restare un gruppo con convocazione internazionale, ha aggiunto la fonte.

Stamani, lasciando la sede di Piazza Cordusio dopo l'incontro, il presidente di Fondazione Crt Andrea Comba si è limitato a commentare che la riunione è andata "benissimo".

L'incontro, durato circa tre ore, ha visto la presenza tra gli altri anche di Dino De Poli, presidente di Fondazione Cassamarca, Paolo Biasi (Fondazione Cariverona), Giovanni Puglisi (Fondazione Banco di Sicilia), Massimo Paniccia (CR Trieste) e Gianni Borghi (Manodori).

Nella conference call sulla trimestrale della settimana scorsa Ghizzoni ha tracciato le linee guida sulle strategie di Unicredit per i prossimi anni: il gruppo avrà un focus sull'attività di banca commerciale, ma resterà fortemente impegnate sia nel Corporate & Investment Banking sia nell'area dell'Est Europa.

Nei primi giorni di dicembre dovrebbero tenersi le riunioni dei comitati della banca, fra cui quello nomine che affronterà il tema del nuovo responsabile dell'area Cib, al posto di Sergio Ermotti.

L'intenzione è quella di nominare un personaggio di alto profilo data la complessiva del business, ha spiegato la seconda fonte.

Il 14 dicembre è in agenda un Cda sul cui tavolo dovrebbe esserci il nuovo piano industriale di Unicredit.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below