Cdc punta a ricavi per 397 mln euro in 2013, utile 2,9 mln-piano

lunedì 15 novembre 2010 19:56
 

MILANO, 15 novembre (Reuters) - Cdc CDC.MI punta a ricavi per 397 milioni di euro nel 2013 e un risultato di bilancio di circa 2,9 milioni di euro.

Sono le cifre contenute nel nuovo piano industriale 2011-2013 approvato dalla società sulla base di una previsione di chiusura dell'esercizio in corso in sostanziale pareggio e di una stima di modesta crescita del mercato IT rispetto alla situazione di quest'anno (tasso di crescita composta annua del 4% sui tre anni coperti dal piano).

Gli obiettivi sul fatturato sono di 359 milioni di euro il prossimo anno e 378 milioni il successivo.

Il risultato di bilancio è atteso in salita a 1,2 milioni circa nel 2011 e a 1,7 milioni nel 2012.

Tra le linee guida del piano ci sono il consolidamento dei volumi sui principali canali commerciali e lo sviluppo dei prodotti a marchio proprio, anche sui mercati esteri.

La società di Pontedera prevede di stabilizzare la posizione debitoria netta consolidata tra i 25 e i 28 milioni di euro nell'orizzonte del piano.

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA15a9e].