Moda, settore torna a crescere dopo crisi, incertezza su futuro

lunedì 15 novembre 2010 15:59
 

MILANO, 15 novembre (Reuters) - Il settore italiano della moda sta recuperando dopo la crisi degli ultimi due anni, ma il futuro resta incerto e il sistema non tornerà ai livelli pre-crisi se non nel medio/lungo termine.

E' il quadro descritto da Gregorio De Felice, chief economist di Intesa Sanpalo, nel corso del convegno organizzato dalla banca e da Pambianco dal titolo "Moda: nulla più come prima".

"E' in atto un recupero delle imprese della moda: nei primi otto mesi dell'anno il fatturato del sistema moda è cresciuto, secondo le nostre stime, del 7% circa, trainato soprattutto dalla componente estera", ha sottolineato l'economista.

Le vendite sono aumentate su quasi tutti i principali mercati di sbocco con una dinamica più elevata per gli Stati Uniti (dopo i forti cali degli scorsi anni) e per l'Asia (con una crescita del 30% circa per Hong Kong e Cina).

L'evoluzione positiva degli ultimi mesi non sgombra tuttavia tutte le incertezze per il prossimo futuro, ha aggiunto De Felice. In uno scenario di crescita moderata della domanda, come quello che si prospetta per i prossimi anni, le imprese italiane della moda si troveranno ad affrontare mercati ancora caratterizzati da una competizione serrata, a fronte di tensioni emergenti sui costi.

In questo contesto, ha proseguito, "i ritmi di crescita pervisti per il sistema moda non consentiranno di ritornare ai livelli precedenti la crisi se non nel medio/lungo termine". Rimane quindi elevata la probabilità di ristrutturazioni e uscite dal mercato, tenendo conto anche della pesante eredità lasciata dalla crisi, ha affermato.

A sua volta David Pambianco, vicepresidente di Pambianco Strategie di Impresa, nel suo intervento ha sottolineato come i mercati dei paesi emergenti abbiano rappresentato "un'ancora di salvezza" per le aziende della moda e soprattutto del lusso.

L'analisi di un campione di 10 gruppi ha infatti mostrato che le vendite 2009 su 2007 sono scese in Usa del 18%, in Europa del 5% mentre in Asia sono aumentate del 20%.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Moda, settore torna a crescere dopo crisi, incertezza su futuro | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,188.02
    +0.10%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,269.88
    +0.14%
  • Euronext 100
    969.01
    -0.22%