Buongiorno, fatturato e margini giù in trim3,ricavi 2010 stabili

venerdì 12 novembre 2010 16:32
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Buongiorno BVIT.MI ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto consolidato di 2,2 milioni, in calo del 15% rispetto ad un anno prima.

Il valore della produzione, si legge in un comunicato della società attiva nel mobile entertainment, è sceso a 64,3 da 66,5 milioni, mentre l'Ebitda è calato a 9,7 da 10,6 milioni.

Nei primi nove mesi dell'anno, l'utile netto consolidato è salito a 7,7 da 7,1 milioni, il valore della produzione si è attestato a 192,8 mlioni (200,2 milioni un anno prima) e l'Ebitda è calato a 27 da 29,2 milioni.

"Prevediamo di chiudere l'esercizio in corso con una sostanziale stabilità dei ricavi consolidati di gruppo, ad un livello leggermente inferiore alle aspettative di inizio anno, a causa dell'accelerazione del phase-out nell'Interactive TV, che passerà da 50 milioni di euro nel 2009 a circa 20 milioni nel 2010, di alcuni ritardi nel lancio di nuovi contratti B2B e del rafforzamento dell'euro rispetto al dollaro e ad altre valute", ha commentato Andrea Casalini, Ceo di Buongiorno.

"Ci aspettiamo una profittabilità pienamente in linea con le nostre aspettative di inizio anno, con un'ottima conversione in cash flow e un conseguente deciso miglioramento della posizione finanziaria netta".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA12e1f]