Pop Sondrio, utile nove mesi -29,8%, giù margine, sale raccolta

giovedì 11 novembre 2010 18:11
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Banca Popolare di Sondrio (BPSI.MI: Quotazione) ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un utile netto consolidato di 123 milioni, in calo del 29,83% rispetto ad un anno prima.

La raccolta diretta da clientela, si legge in un comunicato dell'istituto lombardo, è cresciuta del 2,94% annuo, a 19,728 miliardi, mentre i crediti alla clientela sono aumentati del 12,69% annuo,a 20,459 miliardi. Crescita del 6,05% della raccolta complessiva da clientela, a 44,639 miliardi.

Il margine d'intermediazione è sceso a 481,478 da 636,863 milioni (-24,4%), mentre il risultato netto della gestione finanziaria è calato a 384,005 da 542,133 milioni (-29,17%). In flessione anche il margine d'interesse: 310 da 365 milioni (-14,99%).