PUNTO 1 - Buzzi, -49% utile netto mesi, taglia guidance 2010

giovedì 11 novembre 2010 16:03
 

(Aggiunge altri dettagli da nota, aggiorna andamento titolo)

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Buzzi Unicem (BZU.MI: Quotazione) ha chiuso i primi nove mesi del 2010 con un utile netto di competenza di 59,6 milioni di euro, in calo del 49,2% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Lo dice una nota del gruppo cementiero aggiungendo che per il 2010 vede risultati inferiori a quanto previsto nell'ultima semestrale. In quell'occasione la società aveva detto di attendersi per l'intero anno un calo del Mol del 15% su anno.

Sulla scia dei risultati e del nuovo outlook il titolo scivola in borsa e perde, poco prima delle 16,00 il 4% a 8,1 euro.

I ricavi netti consolidati del periodo mostrano un calo del 3,7% a quota 2 miliardi circa, mentre il Mol scende del 23,4% a 326,4 milioni.

A penalizzare la redditività è soprattutto il persistente effetto sfavorevole dei prezzi del cemento in quasi tutti i mercati dove il gruppo è presente (soprattutto in Italia e Russia) ad eccezione di Messico e Lussemburgo.

Tengono invece i volumi di vendita di cemento e calcestruzzo che a fine settembre hanno registrato rispettivamente un aumento dell'1,3% (20 milioni tonnellate) e dell'1,9% (10,7 milioni di metri cubi)

L'indebitamento finanziario netto al 30 settembre era di 1,28 miliardi circa in rialzo di 71 milioni rispetto al dicembre 2009.   Continua...