Bulgari, balza netto trim3, bene ricavi, ottimista su Natale

giovedì 11 novembre 2010 17:58
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Bulgari BULG.MI chiude il terzo trimestre con un utile netto di 16,6 milioni di euro, più che raddoppiato rispetto ai 7 milioni registrati nello stesso periodo 2009, su un fatturato di 267,9 milioni, in crescita del 14,9% a cambi correnti e del 5% a cambi comparabili.

L'utile operativo, grazie al contenimento dei costi e al buon andamento dei ricavi, sale a 26,8 milioni da 18,6 milioni (+44,5%), si legge in una nota.

Il gruppo ribadisce la guidance di una crescita dei ricavi 2010 "mid-single digit" (+4-6%) a parità di cambi ma anche la speranza di fare meglio. "Abbiamo detto che una crescita mid-single digit era la previsione più adeguata, abbiamo anche detto che c'erano gli elementi per sperare di fare meglio. Oggi confermiamo entrambe le cose", dice in un'intervista telefonica a Reuters l'AD Francesco Trapani.

L'AD ha anche ribadito la previsione di una cedola in rialzo rispetto a quella distribuita sull'esercizio 2009. "L'anno scorso abbiamo pagato un dividendo molto basso perché l'azienda era in perdita, adesso mi aspetto di fare un profitto e quindi di pagare più dividendi, non posso andare più nello specifico perché è prematuro".

Tornando al terzo trimestre, i ricavi sono sostanzialmente in linea con le stime raccolte da Thomson Reuters IBES tra 13 analisti, pari a 268,7 milioni, mentre l'utile netto è inferiore ai 21,5 milioni attesi in media da 11 analisti.

L'indebitamento finanziario netto del gruppo al 30 settembre è pari a 241 milioni dai 290 milioni del 30 giugno e dai 328 milioni di settembre 2009.

OTTOBRE OTTIMO, SPERA IN BUONA STAGIONE NATALIZIA

I ricavi netti consolidati del mese di ottobre sono in crescita complessivamente del 12% a parità di cambi, "a testimonianza dell'ottima accoglienza registrata dai nuovi lanci di prodotto", commenta nella nota Trapani, che si dice ottimista anche per la stagione di vendite natalizie.   Continua...