PUNTO 2-Generali, miglior trim3 da crisi, vede 2010 in progresso

giovedì 11 novembre 2010 18:33
 

(aggiunge dettagli da conference call, commenti analisti)

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Generali (GASI.MI: Quotazione) mette a segno il miglior terzo trimestre dall'inizio della crisi finanziaria con un utile netto di 440 milioni, in crescita del 12,7%, che porta il dato cumulato dei nove mesi a 1,313 miliardi (+46,8%).

L'utile netto del terzo trimestre è in linea con quanto elaborato in un sondaggio Reuters con 13 analisti.

Per l'intero anno è confermato il target sull'utile operativo nel range tra 3,6 e 4,2 miliardi. Il dato - che nei nove mesi è già a quota 3,2 miliardi (+11,4%) - sarà "più vicino" alla parte alta, ha spiegato in conference call il Cfo Raffaele Agrusti.

Si prevede inoltre "una crescita dei margini operativi del gruppo e del risultato netto rispetto ai livelli del 2009", dice una nota. "Tenuto conto dell'attuale scenario finanziario, nel settore vita si prevede una raccolta in crescita, sebbene con ritmi inferiori a quelli registrati nei primi mesi dell'anno", prosegue il comunicato.

Non cambierà la politica di dividendi, ha aggiunto Agrusti.

La raccolta premi evidenzia un rialzo del 5,8% a 53,8 miliardi grazie a un aumento dell'8% nel ramo vita a 37,3 miliardi e a un +1% dei danni a 16,6 miliardi.

Al 30 settembre scorso il 'combined ratio' risulta pari a 98,8% rispetto a 97,9% un anno prima.   Continua...