Hera, utile operativo 9 mesi +12,9% a 218,2 mln, netto +62,6%

giovedì 11 novembre 2010 07:36
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Hera (HRA.MI: Quotazione) chiude in primi nove mesi del 2010 con un utile operativo in rialzo del 12,9% a 218,2 mln e un utile netto attribuibile agli azionisti di 68,4 milioni, in crescita del 62,6%.

Lo dice una nota della multiutility aggiungendo che i ricavi scendono del 16% a 2,6 miliardi circa a causa del calo dell'attività di trading sull'energia elettrica e di ribassi dei prezzi della componente materia prima sulla vendita di gas metano.

Il margine operativo lordo cresce a 431,4 milioni, in aumento del 10,6% rispetto ai 390,1 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso.

La società conferma la previsione di proporre all'assemblea dei soci la distribuzione di un dividendo di 9 centesimi per azione.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA11a29]