PUNTO 1 - Milano Ass. in rosso per 373 mln nei 9 mesi, no cedola

mercoledì 10 novembre 2010 16:21
 

(aggiunge altri dettagli da comunicato)

MILANO, 10 novembre (Reuters) - Milano Assicurazioni ADMI.MI ha chiuso i primi nove mesi con una perdita netta di 373 milioni di euro da un utile di 26,9 milioni nello stesso periodo dell'anno precedente, secondo un comunicato.

La raccolta primi nei rami danni scende dell'1,2% a 2.225 milioni, mentre quella nei rami Vita sale del 17,2% a 362,2 milioni.

Per il 2010 non sono previsti dividendi, mentre il margine di solvibilità è visto "ampiamente eccedente" rispetto ai minimi.

La compagnia ha svalutato la quote in Generali (GASI.MI: Quotazione) per 89,2 milioni e in Unicredit (CRDI.MI: Quotazione) per 74,7 milioni.

La nota sottolinea, inoltre, che prosegue l'iter per la realizzazione del progetto di ristrutturazione societaria e industriale che riguarda Liguria Assicurazioni, Liguria Vita e la rete agenziale di Milano Assicurazioni che distribuisce prodotti assicurativi con i marchi Sasa e Sasa Vita. A tal proposito le trattative in corso con Clessidra "non sono state ritenute soddisfacenti, pur proseguendo la negoziazione".

La compagnia rende noto di avere avviato la vendita di un immobile di pregio sito a Milano in via Cordusio 2 e via Casati 1. Il closing dell'operazione è previsto entro la fine del corrente esercizio.

A Piazza Affari il titolo alle 16,15 perde il 3,05% a 1,33 euro.