PUNTO1-Egp, in crescita del 16% circa utili e ricavi 9 mesi

lunedì 8 novembre 2010 19:01
 

(Aggiunge altri dettagli da conference call)

ROMA, 8 novembre (Reuters) - Il consiglio di amministrazione di Enel green power EGPW.MI ha approvato i risultati dei primi nove mesi del 2010 che si chiudono con un utile netto di 352 milioni, in crescita del 16,9%, rispetto al risultato di 301 milioni registrato nello stesso periodo dell'anno scorso.

Sono i primi risultati annunciati dopo la quotazione.

I ricavi si sono attestati a 1,581 miliardi in crescita del 16,0% rispetto a 1,363 miliardi dei primi nove mesi del 2009.

L'ebitda è stato di 966 milioni (+5,6%) in aumento rispetto ai 915 milioni registati al 30 settembre del 2009.

La società rende noto che "nell'ambito della diversificazione geografica, l'attenzione sarà rivolta alla razionalizzazione dell'attuale portafoglio estero focalizzandosi nei mercati core quali Italia, Usa, Spagna, Grecia e Romania mentre saranno opportunamente valutate e selezionate eventuali nuove opportunità in Paesi che presentano scenari regolamentari favorevoli cosi come esigenze di dismissione in Paesi non strategici".

L'indebitamento al 30 settembre era di 2,758 miliardi.

Commentando l'andamento del periodo, l'Ad Francesco Starace ha detto che "la forte crescita registrata nel risultato netto del gruppo è prova della grande capacità di generazione di utili della società, che si conferma in grado di coniugare crescita e generazione di cassa, in un momento di grande trasformazione dell'industria verso modelli di sviluppo sostenibile".   Continua...