CONTI TRIM3 - UniCredit, netto visto a 373 mln, tenuta margini

lunedì 8 novembre 2010 16:16
 

 MILANO, 8 novembre (Reuters) - UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) dovrebbe
aver chiuso il terzo trimestre dell'anno con un utile netto di
373 milioni di euro, leggermente in calo rispetto ai 394 milioni
di un anno prima. 
 E' la media delle stime di 14 analisti raccolte da Thomson
Reuters I/B/E/S. Il sito web della banca riporta un consensus
elaborato con le stime di 22 analisti che indica un utile netto
di 391 milioni. 
 Si tratta dell'ultimo trimestre sotto la guida dell'ex Ceo
Alessandro Profumo che ha lasciato la banca lo scorso settembre.
 Più che sui conti - il terzo trimestre è tradizionalmente
poco significativo per la banca - tra gli analisti c'è curiosità
per la prima occasione di incontro del nuovo Ceo Federico
Ghizzoni con la comunità finanziaria. 
 "Qualsiasi indicazione sulla futura strategia del gruppo
sarà utile per capire cosa è cambiato", spiega un analista non
citabile di un'importante casa estera. 
 I ricavi sono attesi intorno ai 6,6 miliardi di euro,
sostanzialmente stabili rispetto a un anno prima, leggermente al
di sopra del dato del secondo trimestre di 6,5 miliardi. 
 "Il margine di interesse è atteso stabile rispetto al
secondo trimestre a causa dei bassi volumi e del ribilanciamento
del mix di raccolta verso fonti di più lungo termine, mentre le
commissioni nette saranno influenzate dalla stagionalità", dice
un secondo analista non citabile di una casa estera. "Il trading
income dovrebbe mostrare una buona ripresa e i costi essere
sotto controllo con ulteriori miglioramenti negli
accantonamenti", aggiunge. 
 I risultati del terzo trimestre saranno annunciati mercoledì
mattina prima dell'apertura dei mercati. Alle 9 ci sarà la
conference call.
 Di seguito la tabella riassuntiva delle stime:
             PROVENTI OP          UTILE NETTO
                   NETTI
                    (dati in milioni di euro)
 ........................................................
 media              6.589,31            373,09
 
 massimo            6.904               478
 minimo             6.460               320
 
 trim3 2009         6.731               394
 trim2 2010         6.493               148
 
 numero stime         15                 14
 
 consensus banca (*) 6.547               391
 
 (*) elaborato con le stime di 22 broker italiani e
internazionali
 ........................................................
 
 Al sondaggio Thomson Reuters I/B/E/S hanno partecipato Banca
Imi, Banca Leonardo, Barclays Capital, CA Cheuvreux,
Centrobanca, Deutsche Bank Securities, Equita sim, Goldman
Sachs, Intermonte, KBW, Macquarie, Mediobanca, Sanford C.
Bernstein, Societe Generale, WestLB.