Banca Imi (Intesa), utile netto 9 mesi +2,8% a 421,6 milioni

lunedì 8 novembre 2010 13:09
 

MILANO, 8 novembre (Reuters) - Banca Imi, investment bank del gruppo Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), ha registrati al 30 settembre un utile netto di 421,6 milioni di euro in crescita del 2,8% rispetto a un anno prima.

Il margine di intermediazione ha segnato un lieve incremento - pari allo 0,5% - rispetto a un anno prima attestandosi a 822,8 milioni, dice una nota.

A fronte di costi operativi più elevati, dovuti all'incremento delle risorse e ai più alti investimenti a supporto delle iniziative strategiche, il risultato della gestione operativa è in calo a 605,6 milioni dai 628 del 30 settembre 2009.

Dal punto di vista patrimoniale il Core Tier 1 e il Tier Total sono entrambi al 10,9% in progresso dal 10,3% di fine 2009.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale della società cliccando [ID:nBIA08155]