Dyckerhoff (Buzzi), scivola netto 9 mesi,vede 2010 in forte calo

lunedì 8 novembre 2010 09:11
 

MILANO, 8 novembre (Reuters) - Dyckerhoff DYKG.DE, controllata Buzzi Unicem (BZU.MI: Quotazione), ha chiuso i primi nove mesi del 2010 con un utile netto di 50 milioni di euro, quasi dimezzato rispetto ai 96 milioni dello stesso periodo del 2009 e vede per l'intero anno un "notevole" calo del risultato netto.

Lo dice una nota della controllante aggiungendo che il Mol è sceso a 179 da 241 milioni a causa del forte calo dei prezzi e dall'assenza dei proventi non ricorrenti dell'esercizio precedente.

Tiene invece il fatturato consolidato che si attesa a 1.066 milioni da 1.059 milioni dei nove mesi del 2009.

Per il 2010 la società tedesca conferma la previsione di un fatturato consolidato di circa 1,4 miliardi di euro, in linea con l'esercizio precedente.

"Ipotizzando una redditività caratteristica leggermente inferiore al 18%, la società si attende per l'anno in corso un notevole peggioramento dell'utile ante imposte e dell'utile netto consolidato", spiega la nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA080a5]