Credito Artigiano, utile netto 9 mesi a 16,6 mln (-20%)

martedì 2 novembre 2010 15:53
 

MILANO, 2 novembre (Reuters) - Credito Artigiano CRAT.MI ha chiuso i primi nove mesi del 2010 con un utile netto di 16,6 milioni di euro in calo del 20%.

L'utile dei primi nove mesi del 2009 comprendevano effetti positivi fiscali non ricorrenti per 2,4 milioni di euro. Un confronto omogeneo tra i due dati riduce il calo al 10,3%, dice una nota.

I proventi operativi si sono attestati a 184,7 milioni, in linea con un anno prima, mentre le rettifiche per deterioramento crediti e gli accantonamenti al fondo rischi e oneri assommano a 40,3 milioni, in crescita del 7,6%.

A fine settembre il core capital ratio si attesta all'8,98%, il total capital ratio al 10,68%.