TerniEnergia, utile netto 9 mesi balza a 6,6 mln, ricavi +85%

venerdì 29 ottobre 2010 17:53
 

MILANO, 29 ottobre (Reuters) - Il gruppo TerniEnergia (TRNI.MI: Quotazione) chiude i nove mesi con un utile netto di 6,6 milioni di euro, in crescita del 141% rispetto allo stesso periodo 2009 su ricavi netti pari a 64,1 milioni (+85%), informa un comunicato.

L'ebitda sale dell'87% a 9,8 milioni, mentre la posizione finanziaria netta è pari a 7,4 milioni.

La potenza installata del gruppo attivo nella produzione di energia da fonti rinnovabili, è pari a 43,9 mwp, di cui 25,1 mwp in jv.

"Con l'operazione di aumento di capitale in corso, intendiamo proseguire il nostro percorso di crescita e affermare il nostro posizionamento tra i player nazionali di riferimento nella realizzazione di impianti fotovoltaici, nonché incrementare lo sviluppo dell'attività di power generation attraverso impianti propri e delle JV", ha così commentato i risultati il presidente e AD, Stefano Neri.