PUNTO 1 - Telecinco, 9 mesi forti ma svalutazione pesa su netto

giovedì 28 ottobre 2010 16:13
 

(riscrive con dettagli, aggiunge andamento titolo)

MADRID, 28 ottobre (Reuters) - Telecinco (TL5.MC: Quotazione) ha annunciato un'inattesa flessione dell'utile netto dei primi nove mesi, colpito da una svalutazione per la quota in Endemol.

Il mercato si è però concentrato sul dato robusto relativo alla raccolta pubblicitaria spingendo il titolo in rialzo fino a oltre il 4%.

Intorno alle 16,00 le azioni della tv spagnola guadagnano l'1,5% e danno slancio anche alla controllante Mediaset (MS.MI: Quotazione), che a Piazza Affari mette a segno un balzo di quasi il 4%.

I vertici della società in conference call hanno detto che non ci si può attendere che la raccolta cresca allo stesso ritmo per il resto dell'anno, tendendo conto dell'impatto di fattori straordinari come la vittoria della Spagna nella Coppa del Mondo di calcio quest'estate.

Il gruppo televisivo ha chiuso i primi nove mesi con un utile netto in calo del 48,3% a 32,2 milioni di euro, rispetto ad attese di 107 milioni.

La cifra raggiungerebbe però i 121,16 milioni se si isolasse l'impatto del risultato dell'impairment test e dell'ammortamento di asset intangibili all'interno della partecipata Endemol.

L'Ebit ammonta a 166,88 milioni, in crescita del 102,3% rispetto ai primi nove mesi 2009. L'Ebitda rettificato è di 174,15 milioni (+95,8%).   Continua...