Saipem, utile 9 mesi +8,6%, possible miglioramento stime 2010

mercoledì 27 ottobre 2010 15:05
 

MILANO, 27 ottobre (Reuters) - Saipem (SPMI.MI: Quotazione) ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un utile netto adjusted di 591 milioni di euro, in rialzo dell'8,6% sullo stesso periodo 2009 e annuncia che ci sono spazi per un ulteriore miglioramento della guidance sull'intero anno.

Nel solo terzo trimestre l'utile netto adjusted ammonta a 211 milioni, con un incremento del 24,1%, dice una nota della società.

Le stime Reuters I/B/E/S sul trimestre convergono su un utile netto di 193 milioni,

Le acquisizioni di nuovi ordini dei primi nove mesi del 2010 ammontano a 9,6 miliardi, da 6,9 miliardi dell'analogo periodo dell'anno scorso.

A fine settembre il portafoglio ordini residuo si attesta a 20,150 miliardi.

"I risultati consuntivati nei primi nove mesi, il portafoglio ordini elevato e la buona efficienza operativa espressa dai progetti in corso di esecuzione consentono di prevedere che l'incremento delle stime per l'esercizio 2010 annunciato in occasione dei risultati semestrali verrà raggiunto, con spazi per un ulteriore miglioramento", dice una nota.

La società aveva previsto ricavi +5%, Ebitda +10%, risultato operativo +5%, utile Netto in lieve aumento.

Gli investimenti vengono confermati in 1,5 miliardi di euro circa.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA271d0]