Ubs, in trim3 ricomincia afflusso clienti, trading debole

martedì 26 ottobre 2010 09:34
 

ZURIGO, 26 ottobre (Reuters) - Nel terzo trimestre la più grande banca svizzera UBS BBSN.VX (UBS.N: Quotazione) ha smesso di perdere denaro dei clienti per la prima volta dall'inizio del 2008, rag giungendo l'obiettivo chiave di inversione di tendenza prima del previsto, anche se l'investment banking ha riportato perdite.

Ubs chiude il terzo trimestre con un utile netto pari a 1,64 miliardi di franchi svizzeri, battendo le previsioni di 1,225 miliardi, a fronte dei 2,005 miliardi del secondo trimestre 2010, con una contenuta attività di trading ha ridotto i guadagni della banca d'investimento.

Ubs, che ha avuto bisogno di un piano di salvataggio del governo durante la crisi del credito ed è stata duramente colpita da una azione fiscale statunitense, è stata in grado di attirare 1,2 miliardi di franchi di denaro nuovo dei clienti per le sue operazioni wealth managment con i clienti asiatici e superricchi che le hanno affidato più denaro.

Ma la forza del franco svizzero rispetto alle altre valute e la bassa attività della clientela hanno colpito i ricavi della gestione patrimoniale, comprimendo i margini in un settore che sta già lottando per mantenere la redditività.

"Siamo ottimisti circa il fatto che un incremento del quarto trimestre si vedrà in tutte le nostre divisioni di business. Siamo fiduciosi sul nostro futuro e crediamo di essere sulla buona strada per raggiungere i nostri obiettivi di medio termine", ha detto il numero uno Oswald Gruebel.

Secondo Gruebel, Ubs è sulla strada per raggiungere l'obiettivo di medio-termine di un utile annuo prima delle imposte di circa 15 miliardi di franchi.

La posizione patrimoniale della banca svizzera rimane forte con un Tier 1 ratio del 16,7%, contro il 16,4% alla fine del secondo trimestre.

Ubs ha dichiarato alla fine del mese scorso di aver bisogno di sospendere i dividendi per qualche tempo per soddisfare i nuovi requisiti di capitale senza aumentare il capitale ed evitando di raccogliere fondi freschi [ID: nLDE68T04E].

Ubs è stata la seconda grande banca europea a riportare dati trimestrali successivi, dopo Credit Suisse CSGN.VX (CS.N: Quotazione) che ha deluso gli investitori la scorsa settimana con un forte calo dell'utile netto.   Continua...