L'Espresso, utile netto consolidato 9 mesi a 36,3 mln da 1,2 mln

mercoledì 20 ottobre 2010 14:25
 

MILANO, 20 ottobre (Reuters) - Il gruppo editoriale L'Espresso (ESPI.MI: Quotazione) ha archiviato i primi nove mesi dell'anno con un utile netto consolidato in forte crescita e ricavi stabili.

Nei primi nove mesi il risultato netto consolidato è stato pari 36,3 milioni di euro, da 1,2 milioni dello stesso periodo del 2009.

I ricavi sono scesi lievemente a 639,5 milioni, dai 640,9 milioni di un anno prima. In particolare, il fatturato derivante dalla pubblicità è salito del 7,1%, mentre è calato del 2,3% quello legato alla diffusione.

Il margine operativo lordo è cresciuto del 71,4% a 104 milioni.

L'indebitamento netto al 30 settembre si è ridotto a 136,9 milioni, dai 208,2 milioni di fine 2009.

Il gruppo, in una nota, sottolinea come il fatturato pubblicitario abbia mostrato una buone dinamica nei primi nove mesi dell'anno e prevede che "l'evoluzione resterà ugualmente positiva per l'intero esercizio".

La società sottolinea inoltre che sono stati ottenuti importanti risparmi" in linea con gli obiettivi" e che la "redditività ha mostrato un netto incremento, che si prevede di mantenere per l'intero esercizio".

Il titolo ha accelerato dopo i risultati e intorno alle 14,23 il titolo sale del 2,47% a 1,7020 euro.