Hera, piano al 2014 stima Mol a 750 mln, investimenti a 340 mln

martedì 19 ottobre 2010 10:22
 

MILANO, 19 ottobre (Reuters) - Il piano industriale del gruppo Hera (HRA.MI: Quotazione) al 2014 prevede il raggiungimento di un Mol di 750 milioni di euro al termine del periodo, in crescita del 32% rispetto al 2009, un Roe di oltre il 9% (5% nel 2009) e un rapporto fra posizione finanziaria netta e Mol in discesa a 2,8 (3,3 al 2009), grazie al pieno equilibrio sul fronte dei flussi finanziari.

E' quanto si legge in un comunicato sul piano industriale che sarà illustrato stamani a Londra alla comunità finanziaria dal presidente Tomaso Tommasi di Vignano.

Gli investimenti si assesteranno attorno a 340 milioni medi annui nel periodo, di cui oltre la metà nelle attività regolate.

"Il piano presentato delinea un gruppo in grado di guardare al futuro con tranquillità e ottimismo, grazie ai risultati industriali conseguiti e prossimi che consentono di traguardare oggi un'importante crescita su tutti gli obiettivi economici", ha così commentato il presidente di Hera.