PUNTO 1-GE, utile trim3 oltre attese ma deludono ricavi

venerdì 15 ottobre 2010 13:07
 

(riscrive con altri dettagli)

NEW YORK, 15 ottobre (Reuters) - General Electric (GE.N: Quotazione) ha archiviato il terzo trimestre con un incremento dell'utile da attività ordinaria del 28,8% grazie alle minori perdite su crediti della propria divisione finanziaria che hanno compensato la domanda stagnante per macchinari pesanti, inclusi i motori per jet e le locomotive.

L'utile da attività ordinaria - che non include la divisione finanziaria - si è attestato a 3,16 miliardi, 0,29 dollari, un risultato superiore alle attese di 0,27 dollari (elaborazioni Thomson Reuters IBES)

L'utile netto, comprensivo di 1,1 miliardi di dollari di perdite legate alla ristrutturazione del portafoglio di GE Capital, è diminuito del 18%.

Nel periodo i ricavi sono ammontati a 35,9 miliardi, in calo del 5,1%; le attese erano di un fatturato per 37,54 miliardi.

Il titolo perde terreno nel preborsa, cedendo lo 0,9% a 17,01 dollari.

I nuovi ordini totali nel terzo trimestre hanno accelerato del 7% a 19,4 miliardi di dollari.

General Electric ha previsto che il giro d'affari crescerà negli ultimi tre mesi dell'anno rispetto al terzo trimestre, restando tuttavia grosso modo piatto rispetto al quarto trimestre del 2009.

"Utili e dividendi dovrebbero crescere nel 2011 e oltre", ha detto GE.