PUNTO 1-Pirelli rivede rialzo target 2010,balza operativo 9 mesi

giovedì 14 ottobre 2010 14:47
 

(aggiunge nuovi elementi da nota, movimento titolo)

MILANO, 14 ottobre (Reuters) - Pirelli PECI.MI ha chiuso i nove mesi con un netto aumento dell'utile operativo e rivede al rialzo gli obiettivi sul 2010.

Lo dice una nota della società emessa dopo il cda che ha esaminato i risultati preliminari, in vista del piano 2010-2013, aggiungendo che il consiglio ha nominato Vittorio Malacalza alla carica di vicepresidente.

Il titolo sale di oltre il 2% dopo la diffusione dei dati, ma cala dai massimi negli scambi successivi. Alle 14,35 italiane è in rialzo dell'1,35% a 6,365 euro. Perdeva lo 0,3% circa prima dei dati.

Per il gruppo nel 2010 si prevedono ricavi a oltre 4,9 miliardi, Ebit margin a oltre il 7,5% (380 milioni) dal 7% della stima di luglio, debito finanziario netto sotto i 700 milioni, dai 700 milioni previsti in precedenza.

Pirelli Tyre vede ricavi a oltre 4,7 miliardi ed Ebit margin a oltre l'8,5%, circa 420 milioni da 360 milioni delle precedenti previsioni.

Nei nove mesi il gruppo ha realizzato ricavi a 3,7 miliardi, in rialzo del 19%, risultato operativo dopo oneri di ristrutturazione a oltre 300 milioni, in rialzo del 65%.

Per Pirelli Tyre 3,5 miliardi di fatturato in rialzo del 20%, e risultato operativo dopo oneri di ristrutturazione a oltre 330 milioni, +50%.

Alle 14,45 Pirelli Tyre cede lo 0,78% a 0,4470 euro.