PUNTO 1 - A2A, su Edison diverse soluzioni, ora aprire negoziato

mercoledì 22 settembre 2010 16:20
 

(aggiunge altri dettagli da fonte, nota e background)

* Tarantini: in CdS 21 ottobre prima soluzione condivisa

* Edf non ha ancora avviato il negoziato con A2A

di Giancarlo Navach

BRESCIA, 22 settembre (Reuters) - Il riassetto di Edison EDN.MI è strettamente legato a quello di Edipower, l'ex genco dell'Enel (ENEI.MI: Quotazione), controllata dalla stessa Edison e da A2A (A2.MI: Quotazione).

E' quanto prevede il piano di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) sul futuro della partecipazione della superutility lombarda in Foro Buonaparte, presentato oggi al consiglio di sorveglianza a Brescia. Il piano sul posizionamento strategico di A2A contempla numerose soluzioni, ne esclude a priori alcune perché impatterebbero troppo sull'elevato indebitamento del gruppo e presuppone che Edf (EDF.PA: Quotazione) avvii il negoziato con i soci lombardi, prima della scadenza dei patti parasociali che regolano la governance di Foro Buonaparte a marzo 2011.

"Ci sono una molteplicità di soluzioni, con un dato certo. Il non aumento del debito e il rispetto della missione aziendale" ha detto una fonte vicina al dossier al termine del lungo CdS iniziato nella tarda mattina.   Continua...