Auto, Continental vede produzione 2011 piatta in Europa e Usa

giovedì 16 settembre 2010 13:00
 

STOCCARDA, 16 settembre (Reuters) - Nel 2011 la produzione di auto in Europa e Stati Unit sarà prevalentemente stagnante.

Lo prevede la big della componentistica auto tedesca Continental AG (CONG.DE: Quotazione), che per questo intensifica gli sforzi di espansione in Asia, in particolare Cina, India e Indonesia.

Lo ha detto il Ceo Elmar Degenhart parlando con i giornalisti nella tarda serata di ieri. le stime di vendite globali di auto 2011 a 73-75 milioni di veicoli sono molto aggressive, ha aggiunto.

Il manager stima che quest'anno si venderanno complessivamente oltre 68 milioni di veicoli contro i 51 milioni dell'anno di crisi 2009.

Continental - numero due della componentistica tedesca dietro Bosch - vende il 14% circa del suo prodotto in Asia.