Vivendi migliora outlook 2010, titolo balza di oltre il 3%

mercoledì 1 settembre 2010 10:22
 

PARIGI, 1 settembre (Reuters) - Vivendi (VIV.PA: Quotazione), il più grande gruppo europeo attivo nelle tlc e dell'intrattenimento, ha migliorato l'outlook per l'intero 2010 dopo aver messo a segno risultati semestrali migliori delle attese.

Ne beneficia il titolo, che quest'anno ha perso il 12,5% circa sottoperformando rispetto ai competitor sia media sia telefonici. Alle 10,20 sale del 3,42% a 19,045 euro.

Il gruppo francese, che possiede la casa discografica Universal e il canale televisivo Canal+, vede per il 2010 una crescita degli utili prima di interessi, tasse e ammortamenti (Ebita). La stima precedente indicava "una leggera crescita".

Inoltre è stata annunciata, per la prima volta, la guidance sull'utile netto normalizzato che dovrebbe salire rispetto ai 2,59 miliardi del 2009.

Nel primo semestre Vivendi ha registrato un utile operativo di 3,24 miliardi, in crescita dell'11,9% e ricavi per 13,98 miliardi in progresso del 6,1%. Entrambi i dati sono stati migliori delle attese.