Olidata, in sem1 rosso per 2 mln, Acer stralcia 2,7 mln credito

venerdì 27 agosto 2010 18:30
 

MILANO, 27 agosto (Reuters) - Olidata (OLI.MI: Quotazione) ha chiuso il primo semestre dell'anno con una perdita di 2 milioni di euro dal rosso di 6,6 milioni dello stesso periodo 2009, si legge in una nota della società.

La produttrice di personal computer ha visto i ricavi giù dell'80% a 8,4 milioni di euro da 42,7 milioni e l'Ebit negativo per 0,7 milioni di euro da un negativo di 4,6 milioni.

La posizione finanziaria netta si attesta a 37,7 milioni da 39,4 milioni del 31 dicembre 2009. Tra gli eventi successivi al 30 giugno, "in data 25 agosto la Società ha ricevuto da Acer Europe BV proposta datata 11 agosto di stralcio di un credito di importo pari a Euro 2.754.337,74 risultante da fatture di fornitura scadute entro il primo semestre 2010, accettata dalla Società", si legge nella nota.

Sono inoltre diminuite le presenze di magazzino a 17,5 milioni da 18,5 di fine 2009.

Olidata, che nella nota ribadisce di attraversare una fase di transizione da realtà industriale a realtà commerciale, è stata di recente al centro di indiscrezioni relative a un'Opa da parte della taiwanese Acer (2353.TW: Quotazione), tramite il suo braccio europeo Acer Europe Bv che ha già in mano il 29,9% della società.

A inizio agosto Acer ha detto di non prendere in considerazione al momento un'aumento della sua quota o un'Opa, mentre Olidata ha ribadito ieri di non essera a conoscenza di iniziative della sua azionista che vadano in quella direzione.

Olidata ha chiuso in calo del 30,82% a 0,6780 euro.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA273bf].